Skip to content
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Digital collections



Pecoraro, Marco

Previous object in collection Back to collection '' Next object in collection
Object preview

Pecoraro, Marco

Description

Marco Pecoraro (Cellino S. Marco, BR 1920 – Padova 1993). Laureatosi a Bologna nel 1946, dal 1950 fu assistente alla cattedra di Letteratura Italiana (tenuta da Raffaele Spongano e, dal 1953, da Vittore Branca) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia a Padova; abilitato alla Libera Docenza nel 1959, insegnò Lingua e letteratura italiana presso la Facoltà di Magistero dell’Ateneo di Padova dal 1960 al 1990, prima come incaricato, poi come professore aggregato (1969), straordinario (1973) e ordinario (1980). Studioso di Dante, P. Bembo, G. Scalvini e N. Tommaseo, attento all’aspetto storico e filologico dei testi. Tenne molti corsi sulla “Divina Commedia” (e la sua fortuna nel Veneto), sulla letteratura del Cinquecento, sulla critica e sulla poesia del Romanticismo. Organizzatore impegnato dell’Istituto di Filologia e Letteratura Italiana. Redattore e poi condirettore di «Lettere italiane»; redattore del “Dizionario critico delle letteratura italiana” (1973).

Opere principali: “Per la storia dei Carmi del Bembo. Una redazione non vulgata” (1959); N. Tommaseo, “Memorie poetiche” (ed. crit., 1964); “Saggi vari da Dante al Tommaseo” (1970).

[Davide Cappi]

Fonti bibliografiche:
“Bibliografia degli scritti di Marco Pecoraro (1951-1990)”, a cura di B. M. Da Rif, in “Miscellanea di studi in onore di Marco Pecoraro”, a cura di B. M. Da Rif e C. Griggio, vol. II, Firenze 1991, pp. 375-385; “Ricordo di Marco Pecoraro”, in «Lettere italiane», XLV/2 (1993), pp. 177-178; G. Auzzas, “Interessi filologici di Marco Pecoraro”, in «Lettere italiane», LV/4 (2003), pp. 528-539.


People


Capovilla, Jasmine (Editor)
Rampazzo, Chiara (Editor)
Cappi, Davide (Scientific advisor)
Centro per la Storia dell’Università di Padova (Scientific advisor)

Format


image/jpeg (335.71 kB)
photograph

Subject


• DiSLLipedia, Pecoraro, Lingua e letteratura italiana

Sources


• Sala Pecoraro, Palazzo Maldura, Università degli Studi di Padova

Rights:

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons CC BY 4.0 License.