Skip to content
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Digital collections



Copia litterarum Patriarchae Jacobitarum, aliorumque ad Summum Ponteficem Eugenium Papam IV

Copia litterarum Patriarchae Jacobitarum, aliorumque ad Summum Ponteficem Eugenium Papam IV

Description

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Documenti del Concilio di Firenze.
Su concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
E' vietata ogni ulteriore riproduzione con qualsiasi mezzo.

Dopo la sottoscrizione del Decreto di Unione con i Greci, Eugenio IV aveva nominato il padre francescano Alberto di Sarteano nunzio apostolico per le trattative unionistiche con i copti e commissario apostolico per India, Etiopia, Egitto e Gerusalemme.
Il primo documento (f. 1r-v) è copia della lettera del patriarca dei copti Giovanni XI al papa, scritta in risposta ad una missiva del pontefice che esortava all’unione delle chiese consegnata da fra' Alberto. Il testo è tradotto dall’arabo in latino, ma contiene vari errori (si veda la parte iniziale del documento originale in arabo 7. a., Cassetta Cesarini n. 18).
Il secondo documento (f. 1v-2r) è copia della lettera del patriarca di Alessandria Philotheos al papa, in risposta alla copia del Decreto di Unione consegnatagli da fra' Alberto. Il testo è tradotto dal greco in latino.
Il quarto documento (f. 2v-3r) è copia della lettera di Nikodimos, abate del monastero di Etiopia, al papa, anche in questo caso si tratta di una risposta alle notizie sull’unione ricevute da fra' Alberto. La lettera è tradotto dall’etiopico in latino, ma con vari errori (si veda il documento originale in etiopico 7. b. Cassetta Cesarini n. 17).
Tutte le lettere al papa dimostrano l’orientamento positivo dei mittenti verso la prospettiva di riunificazione con la chiesa di Roma.
Il terzo documento del fascicolo (f. 2r-v) è l’unico a non essere relativo alla missione apostolica di fra' Alberto. Questo documento è una copia della lettera del protosynkellos Gregorios (Mammas) al patriarca di Alessandria Philotheos, ed è posteriore alla data di sottoscrizione del Decreto. Si tratta di un testo tradotto dal greco in latino.

Bibliografia:
S. Tedeschi, Etiopi e Copti al Concilio di Firenze, Annuarium Historiae Conciliorum 21 (1989), pp. 380-407;
E. Cerulli, Eugenio IV e gli Etiopi al concilio di Firenze nel 1441, Rendiconti della Reale Accademia Nazionale dei Lincei. Classe di scienze morali, storiche e filosofiche 9 (1933), pp. 347-368G. Hofmann, Orientalium documenta minora (Concilium Florentinum. Documenta et scriptores, Series A), Roma 1953, pp. 40-45, 51-62;
Id. Documenta Concilii Florentini de unione orientalium, III (De unione Coptorum, Syrorum, Chaldaeorum Maronitarumque Cypri), Textus et Documenta. Series Theologica 22, Roma 1936, pp. 15-22;
L. Mohler, Zwei unedierte griechische Briefe über das Unionskonzil von Ferrara-Florenz, Oriens Christianus n.s. 6 (1916), pp. 220-222;
O. Giustiniani, Acta Sacri Oecumenici Concilii Florentini […], Roma 1638, pp. 323-324, 351-352, 377-378.

Fascicolo cartaceo, ff. 4 (3v-4v = bianchi). Nei margini si possono vedere le corrispondenti note di segnatura.

Location/Time


Italia, Toscana, Firenze
XV sec., 12 settembre 1440, 1 settembre 1440, dopo il 6 luglio 1439, 9 novembre 1440

Format


application/pdf (360.37 kB)
manuscript (height: 309 mm, depth: 230/232 mm)

Subject


• papa Eugenio IV ; Alberto di Sarteano ; patriarca dei copti Giovanni ; patriarca di Alessandria Philotheos ; Nikodimos ; protosynkellos Gregorios (Mammas) ; patriarca di Alessandria Philotheos ; Cassetta Cesarini ; Giuliano Cesarini ; cardinale di Sant’Angelo in Pescheria ; Cappella di San Bernardo ; Palazzo Vecchio ; Biblioteca Medicea Laurenziana

Object languages:

Latin

Sources


• Biblioteca Medicea Laurenziana, Cassetta Cesarini, numeri 9-11, 13-14, 16

Rights:

© All rights reserved