Skip to content
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Digital collections



Fabio Besta. Direttore (1914-1917)

Object preview

Fabio Besta. Direttore (1914-1917)

Description

Ritratto di Fabio Besta (Teglio 1845 – Tresivio 1922) cav. prof.
Quarto Direttore della R. Scuola Superiore di Commercio di Venezia, dal 15 marzo 1914 al 15 marzo 1917.
Prodirettore, in qualità di professore anziano, dal 13 febbraio 1914 al 14 marzo 1914 alla decadenza dal mandato del prof. Enrico Castelnuovo per sopraggiunti limiti di età.
Il neo Direttore presiedette al VI Congresso annuale dell' Istituto nazionale per l'incremento degli studi di Ragioneria, svoltosi a Roma il 9 e il 10 aprile 1914, pronunciandovi un discorso d’apertura che fu molto apprezzato.
Nel corso del suo primo discorso inaugurale per l'Anno Accademico da Direttore, Besta annunciò come lo scoppio della Grande Guerra avesse interferito nelle procedure di trasferimento della Biblioteca della Scuola nelle sale del primo piano del palazzo del Comune di Venezia, processo iniziato nel corso del direttorato del suo predecessore. Si accompagnarono a questa vicenda dei lavori di restauro, rifacimento e adeguamento del Palazzo Foscari, in continuità diretta con l’operato svolto in precedenza dal Castelnuovo, grazie anche alla collaborazione in termini economici dello stesso Comune. Durante questo processo, luoghi al piano terreno furono riconvertiti da magazzini ad aule scolastiche e venne installata la rete elettrica di illuminazione. Nei locali del terzo piano, lasciati vacanti con il trasferimento della Biblioteca, vennero collocati i gabinetti per le esercitazioni di merceologia e per l'insegnamento della geografia economica. Con l’anno accademico 1914-15, la R. Scuola Superiore di Commercio di Venezia cambiò denominazione in R. Istituto Superiore di Scienze Economiche e Commerciali di Venezia.
Lungo il suo triennio di mandato, Besta non incontrò grossi impedimenti nella guerra, allo svolgimento delle attività istituzionali, quanto più l’assenza di una buona parte degli allievi, chiamati al fronte a difendere i confini italiani.
Il 25 gennaio 1915, egli fu tra i partecipanti ai funerali del suo predecessore al direttorato, il Prof. Enrico Castelnuovo, spentosi dopo una breve ma intensa malattia.
Inoltre, fin dall’1 dicembre 1915, il Consiglio di amministrazione e vigilanza dell’Istituto deliberò che al termine del conflitto, si sarebbe realizzata una lapide commemorativa, a spese dell’istituzione, di tutti gli studenti caduti in battaglia.
Infine, alla presenza del Direttore, il 21 Gennaio 1917, vennero celebrate solenni onoranze alla memoria dei due professori scomparsi: Prospero Ascoli e Tito Martini. I due monumenti marmorei furono eretti nel vasto salone del primo piano, che allora fungeva da vestibolo alle sale Direzione, Segreteria e Biblioteca.
Al termine del suo mandato, il 15 marzo 1917, Besta continuò la sua attività nella Scuola per un altro biennio, fino all’anno accademico 1919-1920.

Date:

2017

Location/Time


Italia, Veneto, Venezia
1914 - 1917

Format


image/jpeg (479.62 kB)

Subject


• Scuola superiore di commercio in Venezia, Università Ca' Foscari Venezia, Direttori, Ca' Foscari University of Venice

Object languages:

Italian

Sources


• Rettorato - Archivio Storico

Rights:

© All rights reserved