Skip to content
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Digital collections



Palazzo Liviano, atrio, la scalinata e la scala elicoidale con gli affreschi di Massimo Campigli


Palazzo Liviano, atrio, la scalinata e la scala elicoidale con gli affreschi di Massimo Campigli

Description

Già l’8 novembre del 1939 Gio Ponti scriveva a Carlo Anti: “Predisponi belle foto per i giornali Liviano Campigli Museo Scale Scalone”.
La serie di fotografie (tra cui quelle segnate 121/2 -152/2) venne impiegata per di grande diffusione su quotidiani e riviste del nuovo palazzo Liviano e in particolare dell’affresco di Massimo Campigli. Per renderne agevole l’identificazione le fotografie di Danesin vennero divise per soggetto e numerate sul fronte; di questa pratica abbiamo testimonianza quando il 26 marzo 1940 Anti scriveva a Campigli “Quanto alle fotografie, Vi accludo un elenco numerato dei soggetti: con il suo aiuto numerate una delle serie in Vostro possesso e poi, quando Vi serve, chiedetemi le copie che desiderate precisando i numeri e Vi saranno inviate. Con Ponti abbiamo pure combinato una campagna di propaganda per l’affresco.”
Come ha scritto a riguardo Marta Nezzo “L’operazione Liviano si conclude con un battage di stampa straordinario. Ponti e il Rettore si dividono i compiti, inviando fotografie ai migliori critici, ai giornali e alle numerose riviste specializzate. Oltre all’ovvia “Domus, si contano “Corriere padano”, “Primato, “Le Arti”, Emporium”, “Corrente”, “Tempo” e poi, personalmente, Oppo, Pica, Zanzi, Bernardi, Curzio, Malaparte"."
_______

FONTI:
Archivio generale di Ateneo, Archivio dei Consorzi edilizi, b.143 fasc. Ponti, telegramma di Gio Ponti a Carlo Anti in data 8 novembre 1939; ora pubblicato ne “Il Miraggio della concordia, documenti sull’architettura e la decorazione del Bo e del Liviano, Padova 1933-1943”, a cura di Marta Nezzo, Treviso [2008] p.293 doc.94.

Archivio generale di Ateneo, Archivio dei Consorzi edilizi, b.67 fasc. Campigli, lettera di Carlo Anti a Massimo Campigli in data 26 marzo 1940; ora pubblicato ne “Il Miraggio della concordia, documenti sull’architettura e la decorazione del Bo e del Liviano, Padova 1933-1943”, a cura di Marta Nezzo, Treviso [2008] p.321 doc.73.

BIBLIOGRAFIA:
M. NEZZO, “Il gioco delle parti nel teatro artistico universitario”, ne “Il Miraggio della concordia, documenti sull’architettura e la decorazione del Bo e del Liviano, Padova 1933-1943”, a cura di Marta Nezzo, Treviso [2008] pp. 228-229.


People


Archivio generale di Ateneo (Conservator)
Gheller, Amedeo (Other)
Danesin (Photographer)

Location/Time


[1940 ca.]

Format


image/jpeg (387.24 kB)
photograph (height: 24 cm, width: 18 cm)

Subject


• Consorzi, Liviano, Archivio generale, Padova

Object languages:

Italian

Sources


• Archivio generale, collocazione 00050-150 (ex 150/2)

Rights:

© All rights reserved