Salta ai contenuti
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Collezioni digitali



Cerca

Libri antichi e di pubblico dominio delle biblioteche giuridiche dell'Università degli Studi di Padova

La pubblicazione di una versione digitale di alcuni fra i volumi antichi di Giurisprudenza dell'Università di Padova, ha lo scopo di promuovere la conoscenza dei testi che hanno dato un contributo alla letteratura giuridica e filosofica diffusasi tra i secoli XVI e XIX attraverso la stampa.


Torchio tipografico stampato sulla copertina posteriore del primo tomo di La scienza della legislazione di Gaetano Filangieri. Venezia 1822

Le opere, afferenti prevalentemente alle discipline giuridiche e filosofiche, sono conservate nelle biblioteche del Dipartimento di Diritto privato e critica del diritto e del Dipartimento di Diritto pubblico, internazionale e comunitario.


Ex libris dell'Istituto di Filosofia del Diritto e di Diritto comparato sul contropiatto anteriore di: Nicolas Levasseur, Porzione disponibile o sia trattato della porzione de' beni … Milano 1808

La presente collezione si suddivide in due parti, contenenti le opere digitalizzate edite dal XVI secolo al 1830 in Europa e le opere di giuristi italiani edite dal 1830 in poi.
Questa distinzione è stata decisa tenendo conto della convenzione che, nell'ambito del Servizio Bibliotecario Nazionale italiano, definisce antico un libro stampato con il torchio e i caratteri mobili prima del 1830, in quanto, in seguito a tale data, il processo tipografico si avvale della tecnica della stereotipia.
Le edizioni più antiche sono da considerare più per il loro contenuto testuale che per l'aspetto bibliologico e artistico, in quanto raramente illustrate o corredate di legature di pregio.
I giuristi e i filosofi maggiormente rappresentati nella collezione sono Gian Domenico Romagnosi, Antonio Genovesi, Gaetano Filangieri, Alfredo Rocco.


Ritratto inciso di Antonio Genovesi, in Spirito delle leggi del signore di Montesquieu con le note dell'abate Antonio Genovesi. Napoli 1777

La provenienza degli esemplari è da ricondurre sia alle esigenze della didattica che nella sua storia ne hanno giustificato l'acquisizione, sia alla volontà di accrescere un patrimonio storico, culturale e scientifico per ciò che riguarda discipline come il diritto privato, il diritto pubblico, il diritto penale, la filosofia e la filosofia del diritto, sia per l'ambito nazionale che per quello internazionale.


Frontespizio inciso, in V.C.B. D'Argentré Redonensis… Commentarii, in patrias Britonum leges, seu Consuetudines generales antiquissimi ducatus Britanniae. In lucem editi cura et studio V.C. Caroli D'Argentré… Parisiis sumptibus Nicolai Buon via Iacobea sub signo S. Claudij et hominis Siluestris M.DC.XIIII

Tutti gli esemplari fisici sono catalogati in SBN. Dal Catalogo del Sistema bibliotecario padovano e dall'OPAC SBN nazionale è previsto un link alla copia digitalizzata in Phaidra. Sia per le opere antiche che per le opere successive al 1830 il criterio della scelta dei libri da digitalizzare ha tenuto conto della reperibilità o meno in rete di copie digitalizzate da altri progetti e delle condizioni fisiche ai fini della conservazione degli esemplari.

La digitalizzazione è stata effettuata in house da personale strutturato, utilizzando uno scanner planetario per riproduzioni digitali.


Albero delle servitù in Appendice al Trattato delle servitù teorico-pratiche secondo il diritto romano dell'avv. prof. Luigi Piccoli. Bologna 1827.

Sfoglia collezione »

Tutte le collezioni »