Salta ai contenuti
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Collezioni digitali



Politica editoriale per chi crea contenuti nel sito

Così come è venuta configurandosi nel corso del tempo, l'identità del sito "Phaidra - Collezioni digitali" consiste nella presentazione di collezioni che documentano il patrimonio culturale delle università, e delle altre istituzioni cooperanti.

Le collezioni vengono presentate, con grado di dettaglio differente, in diverse aree del sito. Viene qui presentata la logica che sottende alla presentazione delle collezioni nelle seguenti aree:

  • Galleria a scorrimento in Home page
  • Sezione "Novità" in Home page
  • Sezione "In primo piano" in Home page
  • Pagina "Tutte le collezioni"
  • Pagina "statica" di presentazione di una collezione
  • Pagina "dinamica" di descrizione di una collezione


Galleria a scorrimento


La galleria a scorrimento è l'introduzione visuale all'identità del sito. Non potendo riportare tutte le collezioni presenti, si limita, attraverso le collezioni più significative sotto l'aspetto grafico, a fornire una prima panoramica sui contenuti.
Vi vengono incluse anche alcune immagini che, seppure non particolarmente significative sotto l'aspetto grafico, servono a dare rappresentanza a tutte le istituzioni cooperanti.


Novità


Presenta con anteprima e titolo le ultime collezioni pubblicate in Phaidra, dalla più recente in giù, indipendentemente dalla loro rilevanza visiva.


In primo piano


Presenta con anteprima e titolo una selezione delle maggiori collezioni di interesse storico-artistico-culturale. In certe collezioni l'immagine di anteprima, al passaggio del mouse, fa lentamente un ciclo fra differenti dettagli della collezione, allo scopo di fornire già in questo contesto un primo sguardo in profondità ai suoi contenuti.


Tutte le collezioni


La pagina presenta le collezioni maggiori pubblicate in Phaidra, dalla più recente in giù, di ciascuna delle quali fornisce un'immagine di anteprima e una descrizione essenziale. Consente inoltre di filtrare le collezioni in base all'ateneo di origine. In calce riporta il pulsante “Cerca tutte le collezioni di Phaidra” che recupera anche le collezioni minori, a cui non è stato dato rilievo né in home page né in questa pagina.


Pagina "statica" di presentazione di una collezione


È una pagina creata dall'amministratore del sito (non attraverso il back-end di Phaidra) che serve ad introdurre il visitatore alla collezione, aiutandolo a comprenderne la natura, la storia e le peculiarità degne di nota. La sua esistenza è determinata dalla necessità di superare i limiti imposti da Phaidra in fatto di formattazione e inclusione di contenuti multimediali. Viene creata solamente per le collezioni che hanno una forte identità, e purché siano sufficientemente estese.
Da qui si accede alla pagina "dinamica" della collezione.


Pagina "dinamica" di descrizione di una collezione


Questa pagina è curata direttamente da chi crea contenuti attraverso il back-end di Phaidra. Può essere presente anche per collezioni minori che non vengono elencate nelle pagine di cui sopra.


Note


Per salvaguardare l'identità del sito sono messe in evidenza solo le collezioni che soddisfano il criterio di documentare il patrimonio storico-artistico-culturale delle università e delle altre istituzioni cooperanti.

I file caricati cercano di offrire un livello minimo di qualità e dettaglio (si veda la sezione 5 delle Linee Guida sulla digitalizzazione).

Almeno per le digitalizzazioni da opere di pubblico dominio, si consiglia a chi crea contenuti di utilizzare una licenza Creative Commons tale da facilitarne il riutilizzo in piattaforme esterne, quali Europeana o Internet Archive.

L'inserimento di una nuova collezione in home page e nella pagina “Tutte le collezioni”, nonché la creazione della sua pagina "statica", avvengono previa approvazione da parte del comitato editoriale di Phaidra.