Salta ai contenuti
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Collezioni digitali



Cerca

L'Università Ca' Foscari Venezia 1868–1950

Ca' Foscari

L'Università Ca' Foscari Venezia nasce come Regia Scuola Superiore di Commercio in Venezia nel 1868 (R.D. 6 agosto 1868, n. 4530), su progetto dell'economista Luigi Luzzatti, stabilendo la sua sede nella splendida Ca' Foscari, palazzo in stile gotico veneziano affacciato sulla curva più ampia del Canal Grande.
Venezia ed il suo territorio sentono il bisogno di un'istituzione di risonanza e richiamo nazionale per potersi integrare economicamente al resto d'Italia, come si evince da un passo della Relazione del Ministro di Agricoltura, Industria e Commercio, Emilio Broglio, al re Vittorio Emanuele II, nell'udienza del 6 agosto 1868:

"Sire, io ho veduto con particolare compiacimento lo spirito di iniziativa locale, che la città di Venezia e le popolazioni a lei connesse han dispiegato recentemente in ogni cosa che possa rieccitare la sua vita economica [...] ed oggi il nobile e quasi ardito concetto di fondare colà un istituto che per la larga base su cui viene poggiato e per lo zelo con cui son certo che sarà condotto, è destinato a prendere un carattere veramente nazionale mi ispirano la più tranquilla fiducia […]"
Ordinamento della regia Scuola superiore di commercio in Venezia


Questo progetto di digitalizzazione vuole presentare alcuni peculiari momenti della storia dell'Università veneziana illustrata attraverso documenti ufficiali, fotografie, annotazioni, pubblicazioni, lavori e testimonianze dei propri docenti e studenti.
Il racconto storico si snoda toccando vari aspetti: i momenti conviviali e di aggregazione che la caratterizzano, gli eventi celebrativi in cui si intrecciano aspetti religiosi e istituzionali, la partecipazione dei cafoscarini ai tragici avvenimenti della Grande Guerra e della Seconda Guerra Mondiale, la forte spinta verso lo scambio culturale e l'apertura a nuove esperienze in paesi stranieri.

La sala di consultazione della biblioteca
La sala di consultazione della biblioteca
Il rettore C. Sall'Agnola consegna un documento a un giovane con la feluca (1939)
Il rettore C. A. Dell'Agnola consegna un documento a un giovane con la feluca (1939)


I documenti originali, digitalizzati a cura della Biblioteca Digitale di Ateneo, si trovano presso il Fondo Storico e l'Archivio di Ateneo, che raccoglie e conserva le pubblicazioni provenienti dall'antica Biblioteca della Regia Scuola Superiore di Commercio (1868), e presso le Biblioteche d'Area.
Le due pubblicazioni più rappresentative sono l'Annuario, che scandisce gli avvenimenti istituzionali e offre numeri e statistiche che comprovano la crescita della Scuola, e il Bollettino che ci illustra speranze, desideri e fatiche degli studenti e dei loro docenti, oltre che narrarci il loro amore e orgoglio verso la propria Scuola.
A questi "scrigni di informazioni", digitalizzati in toto, si aggiungono foto e documenti che stanno per essere gradualmente recuperati e riordinati ad opera del Fondo Storico e dell'Archivio. Il programma di recupero digitale del materiale storico, appena avviato, deve necessariamente conformarsi ai tempi di riordino "analogico", ma le raccolte sono destinate ad aumentare di numero e consistenza al fine di ridare voce e volto ai tanti personaggi, famosi e non, che hanno contribuito alla crescita culturale e scientifica dell'Ateneo e della città che lo ospita.

Sfoglia collezione »

Tutte le collezioni »