Salta ai contenuti
Università degli Studi di Padova

PHAIDRA – Collezioni digitali



La pittura del Novecento

La pittura del Novecento

Descrizione

Questo percorso presenta la decorazione pittorica realizzata in occasione della costruzione di Palazzo Liviano e della ristrutturazione dell’ala nuova di Palazzo Bo, negli anni 1938-1943, sotto la regia dell’allora rettore Carlo Anti e dell’architetto e designer milanese Gio Ponti.
In quell’occasione, infatti, tutte le sale di rappresentanza e le sale di laurea del palazzo vennero arricchite da dipinti ad affresco e su tavola, in un programma volto a celebrare l’Università, il suo valore didattico e la sua storia. E’ un patrimonio ad oggi pressoché sconosciuto, in quanto la sua collocazione nel cuore stesso dell’Ateneo - negli uffici e nelle sale destinate alla vita accademica quotidiana - non ne rende possibile la visita da parte del grande pubblico. Per l’affresco in particolare, è un percorso molto significativo: si tratta infatti di un complesso raro per l’epoca; inoltre, già Carlo Anti riteneva che ben si integrasse nella città di Padova, che conserva altri celebri cicli ad affresco (ad esempio Cappella Scrovegni, la Sala dei Giganti, Cappella Ovetari agli Eremitani).

Persone


Università di Padova - Patrimonio storico-artistico diffuso (Curatore della collezione)

Lingua:

Italiano

Diritti:

© Tutti i diritti riservati